La damigella d’onore: quali i suoi compiti e il suo ruolo

Essere scelte per essere la damigella d’onore è gratificante ma allo stesso tempo non vanno sottovalutati i compiti e le difficoltà in cui si può incorrere.
La damigella d’onore è un vero angelo custode della sposa, che ha bisogno di sostegno pratico e psicologico per la giornata delle nozze ma anche per tutta la preparazione nei mesi precedenti. Sarà quindi compito della damigella d’onore mantenere la calma, essere sempre presente e non far mai mancare nulla alla futura sposa.

Chi è la damigella d’onore?

La figura della damigella d’onore ha origine già in epoca romana, durante la quale vigeva l’obbligo della presenza di almeno dieci testimoni durante la cerimonia. Erano tutti vestiti uguali alla coppia di sposi allo scopo di confondere gli spiriti maligni che in questo modo non avrebbero potuto maledire i veri coniugi.
Decisamente più diffusa nel mondo anglosassone, al crescere del desiderio della sposa di accompagnarsi da una persona fidata nei momenti importanti e nei compiti più onerosi, la damigella d’onore viene sempre più richiesta anche in Italia.
Proprio per la delicatezza di questo ruolo, la sposa deve essere assolutamente libera di scegliere come damigella d’onore la persona con cui si sente più a suo agio e di cui si fida di più, che sia un’amica, una sorella o una cugina, anche perché la damigella dovrà essere al suo fianco non soltanto durante la cerimonia ma anche durante la scelta dell’abito, degli addobbi e di tutti gli altri dettagli.

Quali sono i compiti della damigella d’onore?

La damigella d’onore aiuterà la sposa fin dai preparativi per quanto riguarda l’abito da sposa, la torta, i fiori e l’organizzazione dell’addio al nubilato.
Durante il giorno del matrimonio dovrà occuparsi di tutte le piccole incombenze che inevitabilmente si presenteranno, di cui la sposa non avrà né il tempo né ovviamente il piacere di preoccuparsi.
La damigella dovrà accertarsi del fatto che il vestito sia pronto, le scarpe a posto e non manchi alcun accessorio e ovviamente dovrà aiutare la sposa a indossare l’abito.
Dovrà occuparsi che tutti i fornitori abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno per lavorare al meglio e far sì che tutto fili liscio.
Durante il rito la sposa farà sistemare gli invitati al giusto posto, controlla che la sposa sia perfetta aiutandola con lo strascico ed il velo e custodisce il bouquet e le fedi fino alla fine della cerimonia.
La sposa avrà bisogno di assistenza fino alla fine della giornata per andare in bagno e sistemarsi, non è sempre facile muoversi agilmente con l’abito nuziale soprattutto se si sceglie un vestito da sposa in stile principessa – se vuoi vedere quelli più in voga nel 2017, vai al link mio articolo – .

Consigli per non sbagliare

Essere damigelle d’onore è un compito bellissimo ma di certo non facile e ci sono tante cose di cui ci si deve occupare.
Bisogna essere sicure di sé, consapevoli del proprio ruolo e importanza, non deve mai esserci desiderio di emergere, ma solo tanta voglia di aiutare la sposa. Quindi niente abiti troppo appariscenti, niente bianco e se la sposa decide un certo dress code, dovrà seguire le sue indicazioni e preoccuparsi che anche le altre eventuali damigelle siano perfette.
La cosa più importante sarà mantenere sempre un atteggiamento positivo, anche davanti agli imprevisti e difficoltà perché la sposa avrà tanto bisogno di qualcuno che la rassicuri.
Siate sempre sorridenti e non dimenticate mai che sarà una bellissima occasione per rafforzare la vostra amicizia e la stima reciproca.
Quindi divertitevi!

Credits: Pinterest BridesMrs2b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =